La puntualità dei pagamenti

illustrazione di marcella brancaforte tratta dal libro "la bella dalla stella d'oro" ed. arianna 2006
illustrazione di marcella brancaforte tratta dal libro "la bella dalla stella d'oro" ed. arianna 2006

    

Quanto tempo sprecato a chiedere i pagamenti. Telefonate, fax, email, estratti conti che viaggiano, persone che non si trovano, che sono malate, che sono in ferie...

Ebbene tutto questo tempo potrebbe essere utilizzato in modo ben più proficuo.

L'Italia non paga! O quantomeno ritarda i pagamenti.

Questa è la nostra immagine a livello internazionale. Ma le cattive abitudini delle aziende incidono sulla vita di tutti noi.


Non intendo ragionare sui tempi di pagamenti. Ognuno concordi il tempo di pagamento che ritiene più opportuno con i propri clienti e con i propri fornitori.

Nel caso della nostra azienda, Viento Tropical,  è estremamente importante rispettare i termini di pagamento con i nostri fornitori. Il pagamento puntuale e preciso è un segnale chiaro nei confronti di chi ha la fiducia di inviarci la frutta.

Sì perché i Signori clienti hanno sempre bisogno di frutta di qualità superiore con prezzi più che convenienti.

Ma bravi!


Immaginare il lavoro che c'è dietro alle consegne che noi vi facciamo quotidianamente è un optional?

Ebbene, sappiate che determinati prodotti vanno pagati anticipatamente, altrimenti semplicemente non arrivano...

Altri richiedono pagamenti molto veloci, altrimenti ... non arrivano ...

E reperire i prodotti giusti non è proprio semplicissimo, richiede TEMPO e concentrazione.

Immaginate voi come si può stare a vedere che un cliente, dopo aver CONCORDATO un tempo di pagamento ragionevole, non chiediamo di anticipare per noi, alla scadenza incomincia a:


  •  non pagare e aspettare che qualcuno lo solleciti per iniziare a pensare di ...
  •  inviare un pagamento ma con data di valuta dopo una settimana o quindici giorni
  •  incominciare a raccontare che si aspetta un pagamento importante e questo mese è difficile e... e ... e...
  • la persona che si occupa dei pagamenti è comunque quasi sempre assente, malata, in ferie, ha avuto qualche altro impegno imprerogabile, incombenze improvvise, vittima di alluvioni o di lavatrici che hanno allagato la casa, l'auto in panne e non riesce ad arrivare in ufficio, impegnata a cercare il gatto che da tre giorni non torna a casa e... chi più ne ha più ne metta...


Tutto ciò crea un enorme SPRECO DI TEMPO E DI ENERGIE TOTALMENTE INUTILE !

Anzi dannoso! Molto dannoso!


E spiego.

Noi siamo concentrati sul lavoro, sulle produzioni, sul reperimento di prodotti validi e interessanti per i nostri clienti.

Prodotti spesso difficili da reperire, soprattutto con la giusta qualità e alle giuste condizioni.

Questo è il nostro lavoro, ed è molto impegnativo e richiede una grande concentrazione.

La condizione per poterlo effettuare al meglio è quella di poter pagare la merce, e in tempi rapidi e puntuali.


Se i nostri clienti non rispettano i tempi CONCORDATI ci danneggiano, ci distraggono, ci fanno perdere credibilità sui mercati internazionali, ci fanno perdere tempo per NULLA, e mettono a rischio la nostra immagine di serietà e la nostra capacità di effettuare un buon servizio ed un buon lavoro.

Inoltre le persone che devono sprecare il loro tempo a richiedere il pagamento vengono distratte da altri lavori che sono assolutamente più importanti. E questo è un danno incalcolabile.


Noi cerchiamo di essere accondiscendenti e comprensivi su tutto. Concordiamo prezzi, accettiamo contestazioni, se documentate opportunamente, cerchiamo di collaborare in ogni modo con il cliente, che per noi è sempre e comunque il patrimonio aziendale più importante.

Però, una volta CONCORDATO il tempo di pagamento, bisogna RISPETTARLO PUNTUALMENTE.

Alla fine del mese il pagamento deve essere nella nostra banca.

Non mi piace chi inizia a pagare il 2 del mese successivo e poi il denaro arriva a noi il il 5 o il 6

Non mi piace chi il giorno del pagamento invia un fax con il bonifico e la valuta posticipata di 5 o 10 o 15 giorni

Sono segnali di malessere, di una cattiva amministrazione. O di furbizia, che è ancora peggio.

Allora, ripeto: PATTI CHIARI AMICIZIA LUNGA.

  •  Concordiamo i tempi di pagamenti
  • Rispettiamo i tempi concordati (due giorni prima della scadenza fate partire il vostro bonifico e non avremo bisogno di chiamarvi per nulla


È MOLTO SEMPLICE

Il rispetto di una semplice regola è indice di serietà e di buona amministrazione.

Ci rende la vita più semplice e ci evita inutili sprechi di tempo che può e DEVE essere dedicato a cose più importanti.

Ed il tempo è PREZIOSO.

 

Seguiteci su Facebook

Scrivi commento

Commenti: 3
  • #1

    stefano comas (domenica, 04 ottobre 2015 11:46)

    Spero non riguardi noi !!!! Cmq hai ragione

  • #2

    fresco secco (lunedì, 05 ottobre 2015 09:29)

    io penso che non si può generalizzare in questo modo...........
    da parte nostra siamo più che tranquilli che questa mail non ci riguarda.
    Se ci fossimo permessi di inviare questa mail ai nostri clienti (puntuali e non )
    non potete neanche immaginare le reazioni!!!
    saluti

  • #3

    Giorgio Mancuso (lunedì, 05 ottobre 2015 13:40)

    Buongiorno fresco secco,
    posso immaginare le reazioni dei vostri clienti, però credo che il tempo è prezioso per tutti.
    Se abbiamo tutti delle brutte abitudini, forse è arrivato il momento di cambiarle.
    Io mi trovo a gestire un'azienda e intendo farlo con intelligenza, senza sprecare tempo in lungaggini che non servono a niente.
    A parte il fatto che i termini di pagamento devono essere brevi, in sincronia con le giuste pretese dei fornitori Europei, occorre però essere PUNTUALI.
    Tutti coloro che lavorano in una azienda sono pagati, sono un costo aziendale.
    A voi fa piacere spendere dei soldi con personale che passa il tempo a richiedere pagamenti scaduti?
    Io lo trovo assolutamente insopportabile, e privo di alcun senso.
    Pertanto cerco di gestire con attenzione ed evitare sprechi inutili.
    Se tutti ci aiutiamo a cambiare abitudini ne avremo tutti dei vantaggi, e alla fine anche i prezzi che potremo proporre saranno maggiormente competitivi, poiché non dovremo sostenere maggiori costi semplicemente per richiedere quanto ci è dovuto.
    La nostra economia è in crisi anche perché ci perdiamo in sciocchezze inutili, come se 7 giorni di valuta potessero risolvere qualcosa.
    Non ci sono scuse cari amici, chi paga in ritardo amministra male la propria azienda, e ci fa perdere tempo prezioso inutilmente.
    Ed io al mio tempo ci tengo.